I Veri Alchimisti
nov 2011 21

Nel linguaggio alchemico il passaggio di un  metallo, o di un uomo, dalla condizione “grezza” a quella “nobile”, significava una maturazione verso la propria identità segreta,